Il ruolo della donna sportiva in un Seminario su Sport e Grande Guerra a Caserta

By | 24/09/2017

Si svolgerà a Caserta, presso il liceo Manzoni, il 5 e 6 ottobre 2017 un Seminario su “Sport e Grande Guerra, il contributo del Sud”. Organizzato dalla Società Italiana di Storia dello sport e dalla Società Italiana di Storia Militare, con la collaborazione dell’Ufficio Storico dell’Esercito e con il patrocinio della Struttura di Missione per le celebrazioni dei grandi eventi nonché del Ministero della Difesa, il Seminario tenterà di analizzare le vicende del nascente sport italiano anche al Sud in rapporto alla diversa e più carente situazione socio-economica di questa zona d’Italia. Il Sud dunque come terreno ricettivo di nuovi input, anche se frenato dalle scarse risorse economiche e finanziarie di regioni nascoste e arretrate, non ultimo per motivi ambientali.

Gli interventi degli studiosi sono ripartiti in due giornate su tre sezioni: “I militari e lo sport”, “Gli esordi dello sport” e “I Sud d’Europa”. A essi si aggiunge la partecipazione di sei illustri archivisti a una Tavola rotonda sul problema della salvaguardia delle fonti dello sport del Sud.

La donna sportiva farà capolino in alcuni dei lavori presentati, certamente in quello di Francesco Muollo, giovane specialista in gender studies dell’Università Federico II di Napoli, che in “Lo sport femminile meridionale durante la Prima Guerra Mondiale: nuovi cambiamenti e vecchi pregiudizi” tratterà dello sport quale mezzo di emancipazione per la donna. Poi anche nello studio di Debora Guazzoni che affronterà il tema del progresso tecnologico dei primi del ‘900 anche nel confronto della nascente produzione automobilistica italiana con quella delle case produttrici europee. In particolare la giovane storica dello sport tratterà della Targa Florio che sarà vista attraverso una dei suoi protagonisti, la contessa Franca Florio, moglie di Ignazio, impresario appassionato di sport e d’impresa.

Per info: Luciano De Luca deluca81siss@gmail.com

 

Programma Seminario Sport e Grande Guerra

 

Foto: Franca Florio, giovane sposa, nel marzo 1893. Foto e didascalia tratte da Franca Florio, di Anna Pomar, Edizioni Novecento, Palermo, 2006 (si ringrazia per la segnalazione il dott. Vincenzo Pennone).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *