Ester Ledecka entra nella leggenda a cinque cerchi

By | 26/02/2018

di Adriana Balzarini

Ester Ledecka dopo aver vinto l’oro nel Super G di sci alpino, facendosi prestare gli sci, ha vinto anche la gara di gigante parallelo di snowboard a PyeongChang .Questa ragazza di soli 22 anni ha scritto una nuova storia nei Giochi perché è diventata non solo la prima donna al mondo a gareggiare in discipline diverse ma è anche riuscita a vincere due ori in quelle discipline nella stessa Olimpiade. Un risultato incredibile che la campionessa, nata a Praga nel 1995, ha costruito in escalation. Dotata di grande talento naturale associato a una grande volontà, capacità di concentrazione e di adattamento, ha saputo dimostrare tutto il suo “eclettismo” sportivo. Ester è nipote di un campione, Jan Klapac , hockeista che ha vinto il bronzo ai Giochi di Innsbruck nel 1964 e la medaglia d’argento a Grenoble nel 1968 con la nazionale cecoslovacca. Sua madre e una pattinatrice e suo padre, Janek Ledecky, è una stella della musica pop ceca. Solo due volte, nella storia dei Giochi invernali, era capitato che un atleta fosse olimpionico in due sport diversi nella stessa edizione: con il norvegese Thorleif Haug, che vinse nel fondo e nella combinata nordica nei primi Giochi – allora chiamati Settimana internazionale degli sport invernali – effettuati a Chamonix nel 1924, e con Johan Groettumsbrsten, che nelle stesse specialità replicò a St Moritz nel 1928.

 

Vale la pena di ricordare che un’altra donna nella storia dei Giochi ha affrontato e vinto due gare in specialità diverse: Christa Luding Rothenburger, pattinatrice di velocità su ghiaccio e pistard tedesca orientale, che dal 1990 ha gareggiato per la Germania riunificata e nel febbraio del 1988 si è aggiudicata una medaglia d’oro e una d’argento ai Giochi di Calgary nel 1988 nel pattinaggio di velocità e cinque mesi dopo, nel settembre dello stesso anno, un argento nel ciclismo su pista a Seul 1988.

 

Oggi in tempi in cui il professionismo porta sempre di più gli atleti a specializzarsi in una sola disciplina per volere di allenatori, manager e sponsor, fortunatamente troviamo personaggi come Ester Ledecka che si sanno destreggiare bene nelle loro scelte continuando a divertirsi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *