Afghanistan, burqa e calcetto: il coraggio di correre dietro a un pallone

By | 20/12/2016

afghanistan-e-palloneDa Kabul ci arriva una bella storia di sport e emancipazione, attraverso l’articolo di Giuseppe Carrieri su Repubblica online. In un piccolo centro sportivo alcune bambine giocano a calcio sotto la guida di una coraggiosa allenatrice. Sembra una piccola cosa, ma questo accade in un paese dove fino a poco tempo fa una donna che praticava lo sport rischiava la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *